• sabato , 26 maggio 2018

Alcuni consigli per valutare un preventivo per un sito web

sito web prezzoQuando si vuole far realizzare un sito web, sono tante le cose da prendere in considerazione e valutare, la prima cosa è avere chiaro il progetto che si vuole e dare tutte le informazioni utili all’agenzia web o allo sviluppatore che dovrà realizzarlo, per avere un preventivo.

Il preventivo è molto importante, perché riporta tutte le voci che riguardano la realizzazione del progetto, le caratteristiche di sviluppo e altre voci per l’assistenza e la manutenzione, ma quella che più attira l’attenzione è il prezzo sito web.

Questo perché molti sottovalutano l’importanza di capire attentamente tutto quello che c’è dietro al progetto, perché è proprio da quelli voci ignorate o bypassate che si capisce la professionalità, la competenza e l’esperienza di chi lavorerà per noi.

Quando si tratta di progetti digitali, i piccoli dettagli possono davvero fare la differenza e possono costituire un impegno differente, anche con aggiunte di ore di lavoro in più, quindi, cosa non farsi scappare quando si analizza un preventivo?

Analisi e raccolta informazioni

L’analisi iniziale è forse la più importante, perché attraverso la proposta del cliente, si riesce a determinare cosa fare nel dettaglio, si definiscono obiettivi del progetto, il pubblico da raggiungere e i ruoli organizzativi.

La persona che raccoglie queste informazioni deve avere esperienza e conoscere i vari aspetti del settore, sapere qualcosa di programmazione, contenuti, web marketing, grafica e un’infarinatura generale su ciò che poi avverrà nelle fase successive del progetto.

 Proposta grafica

È la fase che precede quella di realizzazione del sito, per un lavoro armonico l’agenzia, il grafico e il web designer dovrebbero ideare qualcosa di funzionale e visivamente accattivante, si tratta di un aspetto molto importante.

Produzione/sviluppo

Oggi ci sono molti CMS che permettono la realizzazione di siti web senza dover toccare una riga di codice, per cui bisogna far attenzione e capire cosa si vuole, come deve essere configurata l’area tecnica e come deve essere realizzato il vostro progetto web.

Assistenza e manutenzione post vendita

Dopo aver realizzato il sito e messo online, è prevista assistenza? C’è un backup dove salvare i dati? Quanto urgentemente si potranno risolvere i problemi? In caso ci sia bisogno, chi farà gli aggiornamenti?

Sono domande lecite che bisogna fare per avere chiara la situazione ed essere informati ancor prima del tipo di assistenza che si avrà, degli strumenti messi a disposizione e delle soluzioni proposte in caso di problemi.

È chiaro, quindi, che i costi e il prezzo finale di un sito web variano a seconda di alcuni aspetti, che vanno valutati caso per caso, così come variano a seconda del professionista a cui ci si rivolge, nel caso di un’agenzia web si possono avere dei costi più alti ma maggiore professionalità, in quanto il progetto viene seguito da più persone competenti in aree specifiche, mentre nel caso di un freelance, anche se i costi sono inferiori, si dovrà fare affidamento solo su di lui, ed è un qualcosa da valutare attentamente, soprattutto se si ha bisogno di qualità e presenza costante.

Related Posts