• lunedì , 16 luglio 2018

Cura della sterilità dell’uomo a Roma: 5 consigli utili.

Dopo i 30 anni i conteggi spermatici sono in calo, anno dopo anno, 4 uomini su 10 hanno dei problemi di sterilità e il 40% di questi problemi è dovuta agli spermatozoi che non hanno più una buona motilità e morfologia, per questo sempre più uomini devono ricorrere alla cura della sterilità dell’uomo a Roma.

Ecco 5 semplici consigli per mantenere più “attivi” i vostri spermatozoi, prima di ricorrere alla cura della sterilità dell’uomo a Roma:

  1. Mantieni una temperatura ideale

    sapevi che i testicoli dovrebbero mantenere una temperatura ideale e il troppo caldo può ostacolare la produzione?

    Meglio quindi utilizzare pantaloni di cotone o comunque materiali non sintetici e traspiranti, inoltre non lavorare con il computer portatile “in grembo”, questo può aumentare la temperatura scrotale di anche 3 gradi in solo 15 minuti!

    cura della sterilità uomo a Roma

  2. Assumi integratori e vitamine

    Lo zinco è fondamentale per la produzione di spermatozoi: con un consumo di soli 15 mg. Al giorno è dimostrato scientificamente che aumenta la fertilità. In natura lo possiamo trovare nelle ostriche, arachidi, fegato, agnello, semi di zucca, vitello ecc.

    Inoltre cercate di soddisfare anche la vostra dose di vitamina C, altro fattore importante per la fertilità.

  3. Evitare lo stress

    Lo stress emotivo può influire con gli ormoni che producono spermatozoi.

    Bene quindi, le tecniche di rilassamento e tutte quelle attività che favoriscono il tuo benessere psico-fisico.

    Se il partner deve concepire, non logorarti e cerca di parlarne con degli esperti in modo da tenere lontano ansia, stress ed affrontare la cosa nel modo migliore.

  4. Esercizio fisico

    L’esercizio fisico moderato aumenta la fertilità, aiuta a mantenere il peso corporeo a livelli normali e allieva stress e ansie; troppo però, può portare alla carenza di testosterone e alla diminuzione di spermatozoi.

  5. Avere spesso rapporti sessuali

    Oltre chiaramente ad avere più possibilità di concepire, un’eiaculazione giornaliera migliora la qualità del liquido seminale, riducendo la quantità di tempo che lo sperma è esposto a molecole dannose del corpo.

Related Posts