• sabato , 26 maggio 2018

A&R nel Business Music: tutto quello che c’è da sapere!

Che cosa sono gli A&R nel Business Music?

A&R significa dall’inglese “Artista e Repertorio”; per le Records Label, i rappresentanti A&R sono persone che trovano nuovi artisti e li sottoscrivano alla loro etichetta.

Anche se potrebbero esserci più di una persona coinvolta nella decisione di legare un musicista o una band ad un’etichetta discografica, il rappresentante A&R agirà come punto principale di contatto dell’artista, facendo da intermediario.

Oltre alle etichette discografiche, i publisher musicali assumono i rappresentanti A&R per iscriversi e collaborare con musicisti.

Che cosa fa l’A&R nel Business Music?

Nell’industria della musica, investono diversi ruoli, a seconda di come viene gestita la Record label in cui si trovano.

Gli A&R possono lavorare attivamente per stimolare i talenti, partecipare a spettacoli, acoltare dischi demo, leggere la stampa che riguarda nuovi artisti…una volta trovata la band o l’artista che merita la considerazione, passano le informazioni alla Record Label, portando tutto ad un livello successivo.

Il rappresentante A&R che arriva al musicista sarà a livello manageriale e potrà decidere se firmare o meno un nuovo artista; durante la negoziazione del contratto, l’artista e l’A&R lavorano insieme per arrivare ad all’accordo migliore.

Quando il Deal è firmato cosa fa l’A&R?

Anche dopo un contratto, rimane sempre coinvolto l’A&R nel Business Music tra talento e Record label, giocando un ruolo importante per lo sviluppo dell’artista, avendo anche voce sul modo in cui vendere e promuovere gli album della band.

A&R nel Business Music

A&R è un ruolo ancora importante?

Un tempo, l’A&R era fondamentale per l’artista emergente, infatti non vi erano altri modi per essere scoperti e riuscire a firmare con etichette discografiche fuori dall’industria della musica.

Ora, invece, non è necessariamente ovvio che ci si rivolga ad un A&R, anche perché molti artisti propongono direttamente al consumatore, senza appoggiarsi ad una Record Label.

Con questo non dico che la figura di A&R nel Business Music sia obsoleta! Il loro ruolo è sempre importante e le Record Label , anche se è diminuito il loro splendore, sono di rilievo nella distribuzione della musica.

Come ottenere un lavoro come A&R?

Per iniziare un lavoro nelle aree dell’industria della musica, dobbiamo partire con un lavoro come intern, riuscendo così a costruire una lista di contatti.

Fatto questo, possiamo iniziare a presentarci anche per lavori non retribuiti come scout; anche se non guadagnerai uno stipendio, avrai la possibilità, anche se non la promessa, di ambire ad un posto vacante. Per ambire a quel posto, meglio avere una bella lista di contatti con nuovi artisti.

Molti scout di A&R promuovono serate in club e locali, gestiscono piccole band e collaborano con piccole Record Label, questo gli permette di avere una lista di contatti nell’industria musicale, costruendosi una base.

Inizialmente sarai fortunato a ripagare le spese, ma una volta entrato nel “circuito”, aspettati ad avere la cassetta della posta piena di CD e MP3 e inviti per vedere band locali, poi, con un contratto con una Record Label avrai uno stipendio decente.

I professionisti A&R invece, hanno il compito di ascoltare musica nuova ed andare a concerti, scoprire nuovi talenti e farne dei veri artisti portandoli al successo. Se tutto va bene può divenire una carriera molto redditizia e ricca di soddisfazioni.

 

Related Posts