• mercoledì , 23 maggio 2018

Corso di formazione per l’uso corretto del cronotachigrafo

cronotachigrafoIl cronotachigrafo è uno strumento fondamentale per l’utilizzo di mezzi di trasporto pesanti, ogni conducente ha l’obbligo di conoscerne il suo utilizzo, al fine di svolgere correttamente il proprio lavoro.

Con il decreto legge n.215 del 12/12/2016, l’Unione Europea ha imposto che tutte le imprese di autotrasporto italiane garantiscano la formazione ai propri conducenti sull’utilizzo del cronotachigrafo, che riceveranno un attestato che conferma la frequentazione del corso e l’adeguata conoscenza dello strumento.

Se siete alla ricerca di un corso di cronotachigrafo Perugia, potete rivolgervi alle autoscuole Vigilanzi, che mettono a disposizione dei corsi di formazione specializzati a fornire le conoscenze pratiche e legislative relative all’utilizzo di questo strumento.

I corsi di cronotachigrafo sono essenziali per salvaguardare il lavoro di autotrasportatore, per questo motivo è importante che l’azienda assicuri la frequentazione del corso ai suoi dipendenti.

Le autoscuole Vigilanzi hanno sede a Deruta, Torgiano e Ponte San Giovanni, per avere informazioni e conoscere il programma dei corsi basta recarsi presso una di queste sedi.

Stando al decreto legge sopracitato, il corso deve avere una durata minima di otto ore fino a un massimo di 40 partecipanti per volta, in modo da riuscire a gestire adeguatamente il tutto e assicurare una buon formazione.

Dopo aver frequentato il corso si può tornare subito a lavorare, se si lavora con un’azienda sarà questa a fornire il documento con le istruzione da adottare in merito al comportamento da attuare riguarda le regole sui tempi di guida e il modo in cui gestire il cronotachigrafo.

Il documento ha la validità di un anno e deve essere firmato da entrambe le parti, saranno poi le imprese a garantire delle verifiche ogni tre mesi sull’attività dei conducenti.

L’attestato rilasciato al singolo trasportatore ha la durata di cinque anni, al termine di questa scadenza, dovrà frequentare nuovamente il corso di formazione, che è articolati su varie argomentazioni riguardanti la legislazione sull’uso del cronotachigrafo, alcuni cenni sulle versioni, il modo di utilizzarlo e di leggerlo e le sanzioni in caso di manomissione o falsa lettura dei dati.

Per essere in regola con il decreto legge n. 215 del 12/12/2016 e continuare a svolgere il proprio lavoro, quindi, è fondamentale frequentare un corso di cronotachigrafo; recandosi presso una delle autoscuole Vigilanzi, si potranno avere informazioni sui tempi, le modalità e i costi del corso e tutti gli attestati che verranno rilasciati.

Related Posts