• lunedì , 24 settembre 2018

Come lavorare nel mondo della musica, le varie possibilità

musicaIl vostro sogno nel cassetto è quello di lavorare nel mondo della musica ma non sapete come fare? Sicuramente siete consapevoli del fatto che non è semplice ma non si tratta nemmeno di una missione impossibile.

L’industria musicale offre tante possibilità di lavoro, sono molteplici le figure che lavorano in questo mondo e no per forza bisogna essere specializzati in canto, composizione musicale o nel suonare uno strumento, l’universo creato dalla musica è così davvero vasto, che le occasioni di impiego sono moltissime ogni anno.

Per cui, se il vostro scopo è quello di lavorare nell’industria musicale, non scoraggiatevi, pensate a quello che sapete fare, alle qualità che avete e quale ruolo vorreste ricoprire, poi vediamo i passi successivi.

Se siete un possesso di un talento letterario o musicale, l’ingresso nel mondo della musica potrebbe avvenire direttamente dalla porta principale, per esempio, potreste dedicarvi alla scrittura di testi delle canzoni, o alla composizione della musica.

Con queste qualità è possibile intraprendere la carriera da autori o compositori, se invece, avete talento con voce e strumenti musicali, potreste provare a partecipare a qualche audizione indetta dalle major oppure dai talent show, tanto in voga negli ultimi anni.

Se siete persone che hanno grande senso degli affari e per il management, una buona figura è quella dell’editore musicale o del produttore discografico, in ogni caso, bisognerà avere una formazione adeguata, prima di decidere la strada da percorrere.

Nel caso in cui non sapete cantare, suonare o comporre, non c’è da abbattersi, l’industria musicale offre altre possibilità, per esempio, ci si potrebbe specializzare in tecnici del suono, in questo modo si avrà la possibilità di lavorare con artisti famosi, oppure in alternativa, si può lavorare stagionalmente per festival e concerti, dando il contributo nell’allestimento dei plachi e delle fiere musicali, in particolare, se si sta cercando un lavoro estivo, potrebbe essere molto divertente, una soluzione per un sano lavoro manuale, con la possibilità di assistere ai concerti gratuitamente.

Qualsiasi cosa si decide di fare, bisogna essere consapevoli che l’industria musicale è un mondo affascinante ma molto difficile, non adatto a tutti, se si vuole lavorare al suo interno, bisogna essere decisi, determinati e credere nelle proprie capacità, qualsiasi queste siano.

Anche avere competenze basilari di networking, ovvero, la capacità di stringere contatti e amicizie per farsi notare più in fretta è sicuramente una caratteristica che può incidere positivamente sull’entrata in questo mondo.

Infine, per sfondare davvero , bisogna sempre dimostrare di essere dei grandi professionisti, qualunque sia il ruolo che si va a coprire, da artista, a tecnico del suono ad aiuto per allestire palchi e fiere, la competenza e la qualità del lavoro e della persona, sono caratteristiche che vengono osservate in qualunque ambiente lavorativo.

Per cui lavorare nel mondo della musica non è un’impresa impossibile, con il giusto approccio e le qualità è possibile farsi spazio  e crearsi un posticino in uno o più settori, l’importante è crederci e provare senza rinunciare al primo ostacolo.

Related Posts