• mercoledì , 23 maggio 2018

Ecco i principali accorgimenti per acquistare un computer usato

Per acquistare un computer usato è necessario che abbia delle caratteristiche minime altrimenti, nel giro di poco tempo, diventerà lentissimo per via dei continui aggiornamenti software che bisogna fare per mantenerlo sicuro. Le caratteristiche minime dovrebbero essere: Processore almeno Intel I3, 4 GB di ram e disco almeno da 250 GB, meglio se con la scheda video indipendente. Il sistema operativo dovrà essere almeno Windows 7, meglio se Windows 10 e, possibilmente, dovrà essere reinstallato da zero. In questo modo non ci sarà traccia dei dati, delle impostazioni, delle abitudini di utilizzo del precedente possessore. Oltre al sistema operativo dovranno essere installati tutti gli aggiornamenti di sistema e un programma anti virus

computer portatile

Quali sono gli errori più comuni da evitare per mantenere un PC in ottimo stato?

I computer non sono macchine che hanno bisogno di molte attenzioni o tagliandi a scadenza ma è bene osservare alcune precauzioni per mantenerli efficienti: periodicamente (almeno una volta al mese) sarebbe opportuno aggiornare il sistema operativo (nel caso di windows 10 l’aggiornamento è automatico quindi è una cosa che non dobbiamo ricordarci di fare) , controllare che il programma di anti virus sia aggiornato ed eseguire una scansione completa del sistema. E’ opportuno evitare di installare programmi inutili e avere lo stretto necessario, per evitare di “ingolfare” inutilmente il sistema. Un avvertimento a chi usa computer portatili: non appoggiate mai il computer acceso su superfici tipo di panno o sopra una coperta perché potreste bloccare l’afflusso di aria alla ventola di raffreddamento. Il computer, nel giro di pochi minuti, diventerà molto caldo e poi, il sistema automatico di protezione, lo spegnerebbe per evitare danni ma a volte il sistema interviene troppo tardi e il danno ormai è stato fatto.

Il mondo informatico, da sempre, è in continua evoluzione. Processori sempre più veloci, memorie e sistemi di memorizzazione sempre più capienti e sistemi operativi sempre più completi e evoluti, quindi, più semplici da utilizzare. Tutto questo rende obsoleti molto velocemente i dispositivi quindi computer o smartphone che hanno più di 8 anni oggi sono praticamente inutilizzabili.

Oggi è possibile trovare in commercio computer portatili che hanno le stesse prestazioni dei computer fissi quindi la scelta non viene effettuata in base alla velocità o alla capacità di memorizzazione, piuttosto sul fatto che il display potrebbe essere limitato. Una considerazione da fare è che un computer fisso è dotato di ventole di raffreddamento e alimentatori più potenti quindi può rimanere acceso un numero maggiore di ore in modo continuativo.

Related Posts