• lunedì , 14 ottobre 2019

Capelli idratati anche in spiaggia? Ecco come proteggerli con i prodotti Kerastase

I capelli sono uno dei primi biglietti da visita di ogni donna. Non si può negare, infatti, che a prima vista i capelli sono tra le prime cose che il proprio interlocutore guarda e proprio per questo motivo il desiderio di ogni donna è quello di avere in ogni momento dei capelli splendidi, morbidi e setosi.

Anche in vacanza i capelli finiscono per essere sotto stress e pertanto è importante prendersene cura in ogni momento dell’anno. Con l’arrivo della primavera, infatti, manca davvero poco ai primi tuffi a mare, le prime esposizioni al sole e le passeggiate sulla spiaggia, quindi non fatevi trovare impreparate e pensate fin da adesso come proteggere al meglio i vostri capelli.

Durante la stagione estiva, infatti, i capelli si prestano ad offrire il meglio di sé, grazie a delle bellissime schiariture naturali dovute all’esposizione al sole. Se da un lato è possibile sfoggiare delle tonalità più brillanti, dall’altro lato è importante proteggere la propria capigliatura dai possibili effetti negativi derivanti da sole, cloro, sale e vento. Tuttavia non preoccupatevi, bastano davvero piccoli accorgimenti e i vostri capelli saranno sempre splendenti e in salute come desiderate.

L’importanza di proteggere i capelli

Proprio come la pelle, anche i capelli hanno bisogno di essere trattati con cura. Innanzitutto vi consigliamo di capelli protezzione kerastaseapprofittare del calore del sole per asciugare i vostri capelli. Durante l’estate, quindi, mettete da parte i phon e lasciate che i vostri capelli si asciughino naturalmente. Per garantire la massima protezione del vostro cuoio capelluto, inoltre, vi suggeriamo di non utilizzare la piastra. Piuttosto utilizzate dei prodotti texturizzanti per aiutarvi a fare la piega. Lavaggio dopo lavaggio noterete che i vostri capelli inizieranno a prendere naturalmente la forma da voi desiderata.

Allo stesso tempo assicuratevi di proteggere i capelli dalle radiazioni solari. A tal fine vi interesserà sapere che vi sono oli e spray facili da applicare sui vostri capelli e in grado di proteggere in modo ottimale dai raggi Uv. Assicuratevi di mettere il prodotto dopo ogni bagno. In questo modo non solo eviterete che la fibra capillare si danneggi, ma soprattutto non rischierete che il colore sbiadisca e che addirittura i capelli castani finiscano per diventare di colore rosso.

Idratate i capelli e attenti all’inquinamento

Oltre al sole non tralasciate gli eventuali effetti negativi derivanti dell’inquinamento. In tal senso vi consigliamo di optare per delle soluzioni anti-smog e detossinanti per il cuoio capelluto come ad esempio maschere al carbone attivo o polvere di diamante in grado di pulire e donare lucentezza al vostro cuoio capelluto.

Onde proteggere i vostri capelli, vi consigliamo anche di offrire un’idratazione extra. L’unico rimedio possibile all’effetto paglia, infatti, consiste in un’azione idratante d’urto. È sufficiente applicare un conditioner e tenerlo sui capelli tutta la notte, oppure lasciare agire una maschera mentre si è in spiaggia e il gioco è fatto.

La cura dei capelli è importantissima per ogni donna e per questo motivo è fondamentale fare sempre la scelta giusta.

Bastano alcuni semplici mosse per avere una capigliatura bella, setosa, luminosa e soprattutto sana. Non bisogna essere dei parrucchieri professionisti, ma semplicemente utilizzare dei prodotti di qualità e il risultato finale sarà davvero sorprendente.

Prodotti Kerastase per il benessere dei vostri capelli

Proteggere i capelli in spiaggia è uno dei principali dilemmi di tutte le donne. A tal proposito vi consigliamo di utilizzare dei prodotti di qualità come quelli della linea Kerastase. Quest’ultimo, infatti, è uno dei principali marchi per la cura e la protezione dei capelli, quindi si rivela essere un valido alleato anche in spiaggia.

Di prodotti per la cura per i capelli ve ne sono davvero tanti, ma solo alcuni si rivelano davvero utili e preziosi per il benessere della vostra capigliatura. Tra questi i prodotti Kerastase, che da sempre sono in grado di offrire un’infinità di soluzioni in modo tale da adattarsi a qualsiasi tipo di esigenza.

In particolare se avete dei capelli secchi vi consigliamo di utilizzare Huile Généreuse della linea Kerastase. Si tratta di un olio nutriente, ricco di ceramide rinforzanti e vitamina E antiossidante. Se avete bisogno di detergere il vostro cuoio capelluto, utilizzate Bain Après Soleil, uno shampoo ricostituente e anti fotodegradazione. Per trattare e riparare i capelli, invece, vi consigliamo di utilizzare di fare un trattamento con maschera ricostituente e protettiva dopo lo shampoo.

CC Creme multifunzione è ideale per proteggere dai raggi UV e riparare dopo lo shampoo. Per ottenere la protezione ottimale, dovete distribuire il prodotto sulle lunghezze a capelli umidi o asciutti durante l’esposizione e non risciacquare. In questo modo aiuterete i vostri capelli a risultare morbidi e luminosi.

Sempre della linea Kerastase, vi consigliamo Lait Richesse, un prodotto in grado di adattarsi a qualsiasi esigenze. Si applica, infatti, al bisogno, sia sui capelli asciutti sia sui capelli umidi. Vi consentirà di ottenere brillantezza e morbidezza in modo immediato e con risultati straordinari.

Cosa non fare in spiaggia

Una volta visto cosa fare per avere dei capelli idratati in spiaggia e quali prodotti Kerastase utilizzare, ecco di seguito tre errori che non dovete assolutamente fare.

 Innanzitutto vi ricordiamo di non optare per il cowashing, ovvero la tecnica che consiste nel lavare i capelli solo con il balsamo e non con lo shampoo per non stressarli eccessivamente. Al mare non è affatto una scelta ottimale, in quanto i capelli necessitano di un’idratazione profonda dalla salsedine e dai residui di sabbia ogni sera.

Evitate i trattamenti chimici prima di andare in spiaggia. In particolare vi ricordiamo che fare la stiratura oppure una colorazione a ossidazione prima di esporvi al sole rischia di indebolire i capelli e renderli più sensibili alla secchezza e alla disidratazione da sole, sale e vento.

Per finire non esagerate con gli spray al sale. Quest’ultimi sono prodotti particolarmente importanti da portare in vacanza, in quanto aiutano a dare texture e rivitalizzare le onde naturali, trasformandole in voluminose e spettinate beach waves dal sex appeal assicurato. Allo stesso tempo, però, devono essere usati in modo adeguato, altrimenti rischiate che i capelli si secchino e si spezzino più facilmente

Related Posts