• mercoledì , 18 luglio 2018

Come abbinare nel modo giusto il vino al cibo

vino cibo abbinaRiuscire ad abbinare il vino con il cibo non è sempre cosa facile, tante volte si è visti criticati per le scelte fatte con determinati piatti, per esempio, quante volte si è sentito dire di sbagliare ad abbinare il vino bianco con la carne e il vino rosso con il pesce?

La verità è che la scelta del vino, innanzitutto è molto soggettiva, varia da persona a persona e dal proprio gusto, poi, se si vuole seguire il pensiero della cultura enogastronomica, allora ci sono alcune regole da tener presente.

In caso di piatti speziati meglio un vino con residuo zuccherino

Abbinare il vino a cibi piccanti e speziati è difficile, la scelta migliore è quella di optare per del vino dal tenore alcolico importante e un buon residuo zuccherino. Primitivo e Amarone i più adatti.

Abbinare il vino dolce ai dolci

Quando si mangiano cibi dolci come torte, crostate, dolci al cucchiaio e basi di cioccolato, la scelta deve ricadere su spumanti dolci, moscati, passiti e bianchi amabili, facendo attenzione a notare che il vino non sia meno dolce del dessert, altrimenti sembrerà dal sapore poco deciso.

Per i cibi grassi scegliere di contrapporre acidità e tannino.

Per un piatto dalla consistenza “grassa” bisogna riversarsi su un vino dalla forte acidità, questo permette al palato di trovare il giusto equilibrio a ogni boccone. Un buon Sangiovese di Romagna con carni di maiale alla griglia, un Chianti classico con il manzo.

Il pesce sta meglio con i vini bianchi ma va bene anche con i rossi.

È risaputo che il vino bianco sta benissimo con il pesce, ma ci sono anche alcuni rossi che possono essere accostati. Per non fare errori, preferire il Verdicchio, un Soave, o rossi delicati come il Grignolino o il Bardolino.

Scegliere anche dei vini rosati

Se non sapete quale abbinamento fare, il vino rosato può essere la scelta migliore, in particolare con del pesce tendenzialmente grasso, con la carne bianca o i salumi, ma anche paste, risotti, cacciagione.

Non solo vino rosso con le carni

I vini bianchi si abbinano bene a carni di coniglio, pollo, piccola cacciagione, ma anche formaggi leggeri, salumi e paste elaborate.

Il vino frizzante sta bene con tutto.

I vini frizzanti che siano rosati, bianchi o rossi stanno bene un po’ su tutto, gestiscono bene la parte salata, grassa e unta di un piatto. Con il pesce grasso può andar bene una Franciacorta, mentre un Trento DOC può essere abbinato a salumi delicati.

Related Posts