• sabato , 26 maggio 2018

Come illuminare correttamente la casa

Come illuminare correttamente casa tua

Nei giorni bui dell’inverno vivere in una casa correttamente illuminata può aiutare a sentirsi più luminosi e allegri. Ci sono molti modi per illuminare la propria abitazione e può risultare complicato scegliere il modo corretto, conviene quindi affidarsi ad esperti del settore, ad interior design per esempio, in questo modo le opzioni diventano più identificabili e vi sentirete più sicuri quando decidete come illuminare i vostri interni.

Perché tante attività diverse accadono in cucina, questo spazio è una delle aree più importanti da illuminare correttamente. Un consiglio che possiamo darvi è che l’aggiunta di una lampada da tavolo qua o là può spesso fare la differenza. Non dimenticare di illuminare bene anche il tavolo da pranzo: la tua famiglia e i tuoi ospiti non vogliono socchiudere gli occhi nei loro piatti! Installa l’illuminazione con i dimmers in modo da poter impostare l’atmosfera in base all’occasione.

Crea l’illusione dell’altezza visiva aggiungendo l’illuminazione allo strato superiore dell’armadio nella tua cucina. Rende il tuo spazio più ampio guidando lo sguardo verso l’alto e ritagliando le ombre scure che altrimenti potrebbero concentrarsi vicino al soffitto.

casa

Prendi in considerazione l’illuminazione delle scaffalature. Questo è un altro posto in cui le ombre esistono e rimuoverle con un’illuminazione supplementare illumina istantaneamente il tuo spazio. Inoltre, da un punto di vista funzionale, quando i tuoi scaffali sono provvisti di articoli come le stoviglie che usi ogni giorno, è molto più comodo se puoi vedere chiaramente il loro contenuto.

Il modo migliore per determinare l’illuminazione giusta per una stanza è pensare a tutto ciò che accadrà lì. Molto probabilmente, un soggiorno sarà usato per rilassarsi o per intrattenere gli ospiti. Le luci ambientali forniscono il bagliore morbido perfetto per conversare con gli ospiti, ma assicurati di affiancare il tuo divano con le lampade per una luce ampia durante la lettura. Hai un bel pezzo d’arte sul muro? Mostralo con illuminazione d’accento. Utilizza lampade fisse al soffitto per l’illuminazione ambientale e aggiungi lampade da lettura più piccole per l’illuminazione di divani o sedie.

Potresti pensare che l’unica attività che si svolge nella sala da pranzo sia una cena e quindi che l’illuminazione sopra il tavolo sarà sufficiente, tuttavia, anche se stai intrattenendo senza una cena formale, gli ospiti devono passare nella stanza durante l’incontro. Pertanto è importante l’illuminazione ambientale, per esempio con applique intorno alle pareti.

Poiché le camere da letto sono uno spazio privato è possibile evitare l’uso di un’illuminazione ambientale di uso comune. Nel bagno invece l’illuminazione dall’alto non è sufficiente, installa luci sul lato del tuo specchio per evitare le ombre poco lusinghiere che si creano.

Il tuo ingresso genera la prima impressione che i visitatori provano a riguardo della tua casa, quindi assicurati che sia adeguatamente illuminato. Se hai soffitti alti l’illuminazione ad incasso non sarà sufficiente dato che le lampadine sono quasi lontane. Includere un’illuminazione supplementare come un lampadario o luci a sospensione può aiutare a illuminare ulteriormente l’area.

Questi erano pochi semplici consigli su come illuminare meglio la propria casa.

 

Related Posts