• martedì , 25 settembre 2018

Il cane non vuole entrare nella cuccia? Alcuni consigli per abituarlo

cucce per caniSarà capitato a tanti di acquistare una cuccia per il vostro cane, di posizionarlo in un posto che ritenete buono e poi notare che l’animale non ha voglia di entrarci, cosa fare in questi casi?

La prima cosa da fare è verificare il tipo di cuccia e il luogo dove posizionarla, in vendita di sono tante cucce per cani, è preferibile averne una smontabile, facile da pulire, già lavata ma non troppo profumata, perché gli odori potrebbero dare fastidio al cane.

Bisogna scegliere un materiale che sia isolante per il freddo e il caldo, anche la posizione è importante, bisogna metterla vicino all’ingresso di casa, perché l’animale deve poter controllare chi entra ed esce, inoltre, deve essere al sicuro da intemperie, colpi di vento o posti affollati.

Si può scegliere un box, di metterla in casa, su un terrazzo, in giardino, in qualunque posto ci sia protezione; le dimensioni della cuccia devono essere adatte al cane, non troppo grandi ne troppo piccole.

Dopo aver scelto queste due cose, si passa alla sistemazione. Se durante l’inverno il cane soffre troppo il freddo, bisogna mettergli un indumento di lana. In estate non bisogna mettere niente.

Fuori dalla cuccia vanno le ciotole per il cibo e l’acqua. Nel caso in cui il cane abbia scelto un altro posto come sua cuccia, probabilmente li si sente al sicuro, per risolvere la questione bisogna iniziare a farlo abituare alla presenza della cuccia un po’ alla volta, magari giocandoci vicino o lasciando i giochi al suo interno.

Se il cane continua ad andare in un altro posto come cuccia, allora non vi resta che spostarla li, ogni tanto, senza che lui se ne renda conto, poi spostatela di pochissimo verso il luogo da voi scelto, non se ne dovrà accorgere, dovrà essere uno spostamento impercettibile e un po’ alla volta arriverete al vostro luogo scelto.

Nel caso in cui avete spostato la cuccia nel suo luogo preferito, continua a non entrarci, non vi resta che fare in modo di inibire tutte i punti che lui usa, in modo che col tempo sarà costretto ad accettare la presenza della cuccia e vi entrerà spontaneamente.

È importante non forzare mai il cane ad entrarci, la cuccia deve essere un comfort e lui deve viverla come un luogo in cui sentirsi a proprio agio, per cui bisogna avere molta pazienza e aspettare che accetti di utilizzarla.

Nel caso in cui non c’è modo di fargliela accettare, probabilmente il cane sta bene all’aperto, si sente più a suo agio, anche se può capitare che all’improvviso decida di utilizzarla, per cui è meglio lasciargliela comunque nel posto prescelto, potreste trovarvi la piacevole sorpresa di vederlo al suo interno.

Se il cane non avvertirà l’esigenza di dover usare la cuccia, quasi sicuramente non la userà mai, per cui, come detto, lasciatela li e vedrete che nel momento in cui ci sarà bisogno di utilizzarla, non esiterà ad entrarci dentro, magari in una di quelle notti particolarmente fredde.

Related Posts